Storia
A cura di Andrea Lombardi Wehrmacht Research Group Cacciatori di uomini L’SS-Sonderkommando ‶Dirlewanger”, la piñ spietata unità anti-partigiana di Hitler  Prezzo: 29.00 Euro
pgg. 736 cm. 21x26
Il Sonderkommando ‶Dirlewanger”, passato alla storia per le sue efferatezze e per la personalità del suo comandante, l’SS-Oberführer Dr. Oskar Dirlewanger, venne costituito nel 1940 come un Battaglione composto di bracconieri coscritti. I primi incarichi del Sonderkommando furono in Polonia fino al 1942, e successivamente Dirlewanger e i suoi furono impegnati per due anni in azioni antipartigiane nel difficile territorio della Russia centrale, tra paludi inospitali e foreste tetre, combattendo senza dare né chiedere quartiere un nemico feroce e elusivo. Quindi il Sonderkommando partecipò alla sanguinosa repressione della rivolta di Varsavia nell’agosto-ottobre 1944, e infine venne chiamato in Slovacchia a sedare un’altra insurrezione. Portato a livello divisionale ai primi del 1945, con l’approssimarsi della fine della guerra ciò che restava dell’unità fu impegnato nella difesa di Berlino durante l’avanzata finale sovietica del marzo-aprile 1945, finendo annientata nella sacca di Halbe.
Il documentato testo del libro, integrato da ben 270 illustrazioni e cartine, approfondisce inoltre la carriera militare di Oskar Dirlewanger nel periodo della prima guerra mondiale – dalla guerra di trincea sul fronte Occidentale nel 1914-1917 all’occupazione dell’Ucraina del 1918 – e durante la repressione delle rivolte comuniste e anarchiche in Germania nel 1918-1921, e presenta stralci di interviste di veterani del Sonderkommando essenziali per comprendere la capacità di comando di Dirlewanger sui suoi spietati ‶cacciatori di uomini”.


« indietro
Quantita'