Storia
Alesandro Amorese FRONTE DELLA GIOVENTU’  Prezzo: 20.00 Euro
Pagg.516, cm.14,5x21
Il Fronte della Gioventù era l’organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano, che, nel 1971, prese il posto della Giovane Italia. Il suo nome si ricollega al periodo di scontro politico più duro, con tutta una serie di eventi srallatici, che finirono per far passare in secondo piano l’attività politica vera e propria. Erano tempi in cui a destra non si trovavano certo dei profittatori, in quanto il Movimento Sociale non aveva alcun potere concreto e i rischi per una semplice militanza erano molto alti. Ma se su questo drammatico periodo qualcosa è stato scritto (non molto in verità), non vi era praticamente niente sul periodo inerente gli Anni ‘80 e i primi Anni ‘90, quando, con la creazione di Alleanza Nazionale, il Fronte venne sciolto. Bene ha fatto quindi l’autore a colmare questa lacuna, con un’opera che si avvale di molte testimonianze di prima mano, in una narrazione franca e diretta. La ricerca storica è fatta su base geografica, provincia per provincia, con molti interessanti elementi per una valutazione di un movimento troppo spesso semplicemente emarginato.


« indietro
Quantita'